Art Market News #2

di Camilla Rota e Francesca Sinagra

Si è tenuta live alle 18:45 di lunedì 1 marzo l’asta “A Family Collection: Works on Paper, Van Gogh to Freud” presso Christie’s di New York. Gli 8 capolavori provengono tutti da un’unica collezione privata e le stime minime andavano da 50 mila a 7 milioni di dollari. Di seguito, i tre lotti battuti a maggior prezzo (incluso buyer premium):

– Lotto n.5 “La Mousmé” di Vincent Van Gogh (1853-1890) venduta per 10.436.000 $

– Lotto n.7 “La voile blanche” di Georges Seurat (1859-1891) venduta per 4.590.000 $

– Lotto n.2 “Journal intime” di René Magritte (1852-1931) venduta per 3.750.000 $

L’evento è stato seguito a Londra da un’altra asta “Modern British Art Evening Sale”: la vendita ha compreso tre dipinti di Sir Winston Churchill, mai messi all’asta prima d’ora, provenienti dalle collezioni del Viscount Montgomery Will Trust, i discendenti di Mr S.S. Bond e della Jolie Family Collection.

Tra i 34 lotti hanno spiccato:

– Lotto n. 9 “Tower of the Koutoubia Mosque” di Sir Winston Churchill (1874-1965) venduta per 8.285.000 £

– Lotto n. 12 “Maquette for King and Queen” di Henry Moore (1898-1986) venduta per 3.022.500 £

– Lotto n.3 “Scene at Marrakech” di Sir Winston Churchill venduta per 1.882.500 £

Nel panorama italiano invece, sono degne di nota le aste di Blindarte Milano che ha offerto lotti di design, arte contemporanea e fotografia stimati dai 250 € ai 7000 €.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.