Art Market News #4

di Camilla Rota e Francesca Sinagra

Sotheby’s London – Banksy  Sotheby’s London ha presentato la quarta vendita dedicata all’artista più provocatorio della Gran Bretagna. Le offerte online erano aperte dal 9 al 18 marzo. La vendita ha riunito molte delle stampe più iconiche di Banksy. Tra le opere più rilevanti ricordiamo le “Grannies Hand Sprayed”, “Toxic Mary” e anche la versione colorata di oro e di rosa, l’acclamata “Girl with Balloon” e “Love is in the Air” tra gli altri soggetti importanti ed emblematici. 

Mentre l’asta di Banksy era in corso un avvenimento collaterale ha attirato l’attenzione dei media: la società di blockchain Injective Protocol, dopo aver acquistato un’opera dello street artist e averla “convertita” in NFT l’ha bruciata in diretta streaming. Injective Protocol aveva acquistato l’opera di Banksy da Taglialatella Galleries per circa 95 mila dollari lo scorso inverno. Dopo il passaggio in NFT, nella settimana del 15 marzo l’opera ha raggiunto un valore di 382mila dollari. Per quanto riguarda l’asta di Sotheby’s: 

  • Il lotto “Grannies Hand Sprayed” stimato tra i 200.000 £ e i 300.000 £ è stato venduto al prezzo record d’asta per 226.800 £.  
  • Il lotto “Toxic Mary” stimato tra i 12.000 £ e i 18.000 £ è stato battuto a 88.200 £, mentre la versione colorata d’oro e rosa è stata venduta per 119.700 £.  
  • Il lotto “Girl with the Balloon” stimato tra i 100.000 £ e i 150.000 £ è stato venduto per 201.600 £.  
  • Il lotto “Love Is In The Air” invece è stato venduto per 214.200 £. 

Christie’s – South Asian Modern + Contemporary Art Online  Un’asta online di Christie’s New York con oggetto opere d’arte moderna e contemporanea dell’Asia meridionale. Il catalogo celebra un’ampia varietà di pratiche artistiche dal subcontinente asiatico meridionale e dalla sua diaspora attraverso il XX e il XXI secolo.  “Celebration 1” di Paresh Maity e “Untitled (Church Interior)” di Francis Newton Souza erano i lotti con stima più alta (30.000 $ e 35.000 $), battuti infine per rispettivamente 50.000 $ e 47.500 $.  L’asta si è conclusa, dopo 14 giorni, il 18 marzo con un venduto complessivo  di 532,250 $.  

Sotheby’s NY – Contemporary Art Si è conclusa giovedì 18 marzo l’asta che ha riunito artisti rinomati come Arshile Gorky, Hilary Harkness, Jack Whitten, Keith Haring, Jean Dubuffet e Bruce Nauman.  I 279 lotti erano suddivisi in quattro sezioni: Opere su carta, Astrazione e figurazione, Quattro dimensioni e Opere in scala intima.  Le stime andavano da 100 $ a 200.000 $ ma, ad asta chiusa, si sono raggiunti i 138.600 $ per il lotto n. 420 di Conrad Marca-Relli con “Autumn”.  Degno di nota è stato il prezzo pattuito per il lotto di Matthew Wong “After Goya” stimato per 20.000 $ – 30.000 $ e battuto a 113.400 $.  

Finarte Milano – Fotografia Si è trattato del primo evento del 2021 dedicato alla fotografia per la casa d’aste milanese.  Nei 240 lotti presenziavano grandi nomi della fotografia italiana e internazionale come Luigi Ghirri, Shirin Neshat, Francesca Woodman, Mimmo Jodice e molti altri ancora. L’asta si è svolta in tornata unica il 17 marzo e, se i lotti erano valutati in un range tra  400 € e 16.000 €, hanno poi raggiunto i 32.499 €, con “Untiled, dalla Serie Women of Allah” (1996) di Shirin Neshat.  Senza alcun dubbio sono degni di nota anche un “Autoritratto” (1976) di Arnulf Rainer venduto per 12.029 € e la stampa cromogenica vintage “Parma” (1983) di Luigi Ghirri che ha raggiunto i 10.769 €. 

 
Sotheby’s Parigi – Collezione of Pierre Le-Tan Sotheby’s ha avuto l’onore di presentare a Parigi la collezione di Pierre Le-Tan, personalità fuori dal comune ma allo stesso tempo indimenticabile. Divenne famoso per le sue copertine per The New Yorker.  Durante tutta la sua vita, Pierre Le-tan ha continuato a collezionare con tanta passione e dedizione opere d’arte grazie al suo occhio acuto e sensibile. Quest’asta ha offerto la possibilità a questi oggetti e ai relativi suoi disegni di trovare un posto con dei nuovi proprietari che sicuramente li apprezzeranno tanto quanto faceva Le-Tan.  Tra i 184 lotti presenti, il record dell’asta viene raggiunto da “Autoportrait dans la forêt” di Lê Phổ che, se era stimato in un range da 100.000 € a 150.000 €, è stato battuto per 883.700 €. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.